sport

La danza è uno sport soggettivo

Ballare, proprio come qualsiasi altro sport, è molto soggettivo. Ci sono molti istruttori altamente qualificati per ogni ballo. Che si tratti di Waltz o West Coast Swing, Country 2 Step o Foxtrot, scoprirai che alcuni aspetti della danza rimangono gli stessi indipendentemente da dove impari a ballare e che altri saranno diversi.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!

Ogni ballerino e istruttore ascolta, comunica e interpreta le informazioni in modo diverso. Come ballerini, dovremmo tutti lavorare continuamente per aggiornare e migliorare le nostre capacità personali. In tal modo, dovremmo esporci a tanti istruttori quanti ci sentiamo a nostro agio. Scoprirai che ci sono differenze di opinione su come e quando il tuo corpo dovrebbe muoversi e come dovrebbe essere ballata una danza. Il mio consiglio per te è di concentrarti su ciò che dice l’istruttore mentre è nella sua classe e di dare una possibilità a ciò che sta dicendo. Solo perché hai sempre fatto qualcosa in un certo modo, non significa che non ci sia un modo migliore, più efficiente, per ottenere gli stessi risultati. Se dopo aver dato una possibilità a ciò che hai imparato e ancora non funziona per te, sentiti libero di continuare a fare quello che stavi facendo prima di andare a lezione.

Ho scoperto che in ogni lezione, workshop o lezione privata che ho preso, c’è stato almeno un punto molto cruciale fatto dall’istruttore che ha avuto un impatto positivo sulla mia danza. Non sono sempre stato d’accordo con quello che dicono, ma ho sempre cercato di dargli almeno una possibilità. Mi sono anche reso conto che a volte non è cosa dice l’istruttore, ma come lo dice. Potresti aver sentito la stessa cosa più e più volte e semplicemente non sei mai stato in grado di afferrare ciò che hai sentito e applicarlo a te ballando e poi qualcun altro dice esattamente la stessa cosa in un modo diverso e all’improvviso ha senso.

Ballare in competizione non è diverso dall’imparare a ballare in quanto è anche molto soggettivo. Prendi due ballerini che ballano la stessa routine fianco a fianco e alcuni dei giudici preferiranno una delle coppie all’altra. Potrebbero fare esattamente la stessa cosa, con l’unica differenza di inclinare la testa o il modo in cui uno di loro tiene la mano e le preferenze personali influenzeranno tutti i giudici. Il loro non è un modo di ballare assolutamente giusto o torto. Ognuno interpreta la musica in modo diverso, quindi impara le basi, diventa esperto e permetti a te stesso di ballare al ritmo della musica!

Related Articles

Back to top button