Pianificazione di un viaggio d’affari

Pianificazione di un viaggio d’affari

Pianificazione di un viaggio d’affari

Per gli Imprenditori, un viaggio di lavoro può essere un prezioso strumento e detrazione fiscale. In genere, tuttavia, l’imprenditore arriva al momento delle tasse e scopre che c’è una grande responsabilità fiscale dovuta.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!

Poi le ruote iniziano a girare. “Quali altre detrazioni mi sono perso? Oh sì, la vacanza in famiglia!” I pensieri si spostano sulla vacanza in famiglia e su come potrebbe essere interpretata come un viaggio d’affari. La verità è che, a meno che tu non abbia effettivamente condotto affari, dopo il fatto è troppo tardi.

È possibile combinare un viaggio d’affari e una vacanza in famiglia, ma ci sono cose che dovresti fare bene per renderlo legale. Ogni estate ci sono seminari e viaggi di lavoro da intraprendere e va bene portare con sé la propria famiglia. Tieni presente che solo la parte commerciale del tuo viaggio è deducibile dalle tasse.

Se guidi il tuo veicolo, non costa più in benzina portare con te il coniuge e i figli, quindi tutto il gas è deducibile. Ma se ti fermi a mangiare, solo le persone coinvolte nella parte commerciale del viaggio possono detrarre il pasto.

Se soggiornate tutti in una camera d’albergo, la camera potrebbe non costare più di quanto se soggiornate da soli l’intera camera è deducibile. Se costa di più per più persone nella stanza, l’extra non è deducibile dalle tasse.

I parchi di divertimento generalmente non sono deducibili dalle tasse a meno che tu non sia in un’attività legata ai parchi di divertimento. Le detrazioni devono essere oneste e correlate al tuo campo di attività.

Ecco alcune cose che dovresti fare quando pianifichi e fai un viaggio d’affari.

1. Pianifica in anticipo. Fai un piano di dove stai andando e quali attività condurrai. Ci sono molte fonti (soprattutto su Internet) che possono darti informazioni sulle attività commerciali e sugli eventi nella zona in cui intendi andare.

2. Scopo aziendale. Avere uno scopo specifico per il viaggio. Può includere cose come visitare altre attività come la tua per vedere come operano, stabilire contatti con clienti o fornitori, cercare opportunità di espansione, ecc.

3. Conserva le ricevute. La chiave per prendere le detrazioni è essere in grado di dimostrare che hai avuto delle spese. Le ricevute includono la ricevuta di vendita effettiva, gli assegni, gli estratti conto della carta di credito e gli estratti conto bancari.

4. Arruolare i membri della famiglia. A seconda del tipo di attività in cui sei coinvolto, ci sono momenti in cui la tua famiglia può aiutare a raccogliere informazioni e dare una prospettiva diversa alle informazioni che raccogli e ai luoghi che cerchi.

Se chiedi aiuto ai membri della famiglia, chiedi loro di scrivere un rapporto alla fine del viaggio in cui raccontano le loro opinioni e punti di vista. Assicurati che lo leghino allo scopo del viaggio.

5. Registra dove vai. Tieni un registro dei luoghi in cui vai che sono legati agli affari. Un taccuino o un’agenda giornaliera può funzionare. Anche una busta con il registro sul fronte e le ricevute e le informazioni dai luoghi in cui vai all’interno è a portata di mano.

6. Registra con chi parli. Tieni un registro di chi incontri e di cosa discuti. Anche in questo caso, un taccuino, un’agenda giornaliera o una busta possono essere utili.

7. Registra ciò che cerchi. Tieni un registro delle informazioni che raccogli.

8. Biglietti da visita. Conserva un biglietto da visita delle persone che incontri e delle attività commerciali che visiti che sono legate agli affari.

9. Conserva le matrici dei biglietti. Conserva gli stub di eventi come seminari e fiere. Nota cosa hai imparato da te eventi.

10. Riassumi. Alla fine del viaggio scrivi un riassunto di ciò che hai realizzato e delle conclusioni che hai tratto.

L’IRS esamina attentamente i viaggi d’affari. I loro scopi e la loro validità possono essere allungati. Pianificando in anticipo e mantenendo buoni registri, le tue spese legittime possono essere detratte comodamente e all’interno dei codici e delle regole dell’IRS.