Science for Kids – Come raccogliere dati in un esperimento

Science for Kids – Come raccogliere dati in un esperimento

Science for Kids – Come raccogliere dati in un esperimento

La raccolta di dati in qualsiasi esperimento è fondamentale per l’accuratezza e la precisione di un progetto scientifico. Ancora più importante, quando i dati negli esperimenti sono raccolti correttamente, le informazioni raccolte forniscono allo scienziato del progetto scientifico validità e credibilità. Queste sono abilità preziose per qualsiasi scienziato per avere successo in qualsiasi campo. Quando gli studenti di scienze raccolgono dati per un progetto scientifico, dovrebbero essere consapevoli di questi passaggi di base: precisione, accuratezza, validità e affidabilità.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!

I dati di precisione sono ripetibilità

In molti casi, gli studenti di scienze che lavorano ai loro progetti scientifici scolastici devono ripetere i loro esperimenti. Questo per fornire una giustificazione agli esperimenti precedenti. Ma spiega anche che i dati raccolti sono precisi. Più precisa è la raccolta dei dati, più accurato sarà il risultato. Forse gli studenti di scienze hanno bisogno di ripetere un esperimento per verificare un risultato non riuscito o incompleto. Altre volte, gli esperimenti non funzionano secondo gli standard. In altri casi, gli esperimenti sono incompleti per mancanza di materiali o di tempo. Quindi, più ripetizioni in un esperimento migliori saranno i risultati.

Dati accurati sono informazioni corrette

L’accuratezza dei dati raccolti dagli studenti di scienze indica quanto il risultato sia vicino al valore reale. In termini statistici, un valore vero sono i dati che si avvicinano molto al record corretto. In questo modo, più precisa è una misurazione in un particolare strumento, più accurato sarà quel valore per l’esperimento. Pertanto, molti strumenti devono essere calibrati secondo gli standard per fornire risultati accurati. Quando uno strumento non è calibrato, le misurazioni di quello strumento mancano di validità. La calibrazione è l’atto di standardizzare uno strumento in base alle sue specifiche graduazioni. Ad esempio, una bilancia in un negozio di alimentari viene calibrata con pesi per fornire il peso più preciso in libbre. Pertanto, la calibrazione di uno strumento è una parte vitale dell’accuratezza e della precisione di un risultato.

I dati validi sono veri contenuti scientifici

Quando gli studenti di scienze forniscono dati veri, fornisce anche legittimità ai loro progetti scientifici. Di fatto, privi di validità nei progetti scientifici, appaiono inaffidabili. Per altri scienziati, quando la validità è compromessa in alcuni esperimenti o progetti scientifici, invia un segnale negativo che non erano seri riguardo al loro progetto. Nella scienza, gli esperimenti potrebbero non fornire i risultati che potrebbero prevedere. Ma un dato negativo in un esperimento scientifico può anche significare un buon risultato. Può provare o disapprovare l’ipotesi. Può fornire informazioni aggiuntive ad altri esperimenti scientifici. Può stabilire l’opportunità di un’ulteriore analisi dei dati. Pertanto, un esperimento scientifico valido non solo fornisce risultati validi, ma fornisce anche uno studente di scienze onesto.

Dati affidabili sono prove affidabili

Se gli studenti di scienze affrontano i loro progetti scientifici con validità, i loro dati diventano più affidabili. Quando gli esperimenti sono condotti con convinzione nell’esecuzione dei dati migliori e più accurati, possono essere sicuri dei loro progetti scientifici. Risultati affidabili gettano le basi per una reputazione legittima per gli studenti di scienze. Ma stabilisce anche che le informazioni raccolte dagli studenti di scienze sono affidabili, valide, accurate e precise. In effetti, gli studenti di scienze che non tralasciano alcun passaggio nei loro esperimenti scientifici per ottenere risultati capiscono che la scienza è un processo di apprendimento.