Stereotipi sul design del sito Web che non sono sempre veri

Stereotipi sul design del sito Web che non sono sempre veri

Stereotipi sul design del sito Web che non sono sempre veri

Le tecnologie diventano più avanzate e le aziende vivono di tecnologie. Molti clienti che non sono a conoscenza delle tecnologie di progettazione di siti Web ma hanno sentito tante cose sui siti Web e sulle loro tecnologie utilizzate per lo sviluppo. A causa delle cose ascoltate, raccolgono alcune conoscenze sul design del sito Web, hanno creato alcune percezioni o stereotipi che non sono affatto veri. È una questione di fatti che Persone che non appartengono alla comunità qualunque essa sia hanno fatto degli Stereotipi basati su fatti che sono irrilevanti e la maggior parte di essi sono falsi. Anche se poche cose che hanno visto o ascoltato possono essere corrette in quel momento in alcune condizioni specifiche.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!

Di seguito elenchiamo alcuni stereotipi più comuni riscontrati dai nostri clienti e dalle persone che ci circondano:

• Un progettista di siti Web è un programmatore – Sono gli stereotipi più comuni delle persone del nostro ambiente che pensano che il designer di siti Web sia un buon programmatore. Molti studenti sono anche confusi nel pensare che per essere un designer di siti Web o uno sviluppatore debba essere un buon programmatore, il che non è vero. Qui, voglio chiarire che un progettista di siti Web ha una conoscenza primaria della programmazione in modo che possa consentire di gestire il database nel back-end.

• Costoso = buono – Generalmente la percezione del designer di siti Web è che se il costo del servizio è costoso, il lavoro sarebbe buono e più qualificato o costano meno di quanto non siano bravi o non qualificati, ma non è completamente vero. Uno sviluppatore web di talento e qualificato può avere un costo basso ma produrre un lavoro eccezionale. Qui, la previsione del lavoro di qualità dipende dalla valutazione addebitata dallo sviluppatore web significa che il cliente pensa che più paghi, il miglior lavoro che otteniamo. Ma ricorda che né il costoso è buono né il più economico è meno qualificato, quindi scegli saggiamente in base alla loro passata esperienza lavorativa.

• Mancanza di abilità sociali – Il fatto è che i web designer sono coinvolti in un lavoro molto più profondo in modo che non abbiano il tempo di prendersi cura del suo aspetto e di parlare con gli altri. A causa del lavoro amavano vivere da soli e questo li porterà a una personalità introversa e il loro aspetto deluderebbe gli altri che indossano jeans, t-shirt, capelli arruffati e occhiali. Tuttavia, viviamo in un mondo in cui il tuo aspetto dice molto agli altri, i web designer devono fare attenzione alla sua immagine.

• I designer maschi sono migliori – Le web designer donne non sono considerate brave quanto i web designer maschi. Il concetto alla base è che tendono sempre a tenersi alla larga dalle macchine e inoltre abbiamo pensato che le femmine non siano in grado di afferrare le tecnologie alla velocità dei maschi. Ma, con il tempo, anche le web designer stanno lasciando la loro impronta nel settore come una delle migliori web designer, ma sono ancora poche nel contare. Personalmente ho visto a malapena una donna nel settore del web design mentre lavoravo in tre diverse aziende.